Sea Of Shadow: trafficanti di mare in onda su National Geographic

Sea Of Shadow: trafficanti di mare in onda su National Geographic

"Sea Of Shadows: trafficanti di mare" è l'ultimo documentario diretto da Richard Ladkani e prodotto da Leonardo Di Caprio. In onda su National Geographic il 22 Dicembre

Iscriviti alla newsletter

Il 22 Dicembre alle ore 21.55 andrà in onda sul canale National Geographic il documentario Sea of Shadows: trafficanti di mare, prodotto da Terra Mater Factual Studios e Leonardo Di Caprio.

Dopo l’incredibile successo di Ivory Game, il regista Richard Ladkani torna a far parlare di sè con un’altro sensazionale documentario sul contrabbando. Il film dopo aver raccolto successi ovunque nel mondo, tra il Sundance Film Festival ed il Taormina Film Festivalarriva finalmente in Italia e tramesso in televisione per il grande pubblico. Precedentemente c’era stata una unica proiezione a Milano organizzata da Apple ad ingresso limitato. 

sea of shadows
© TERRA MATER FACTUAL STUDIOS/ RICHARD LADKANI

Sea Of Shadow: la trama

Il documentario è un thriller caleidoscopico che racconta dell’eterna lotta tra ambientalisti, investigatori, giornalisti e i Narcos messicani nel disperato tentativo di salvare dall’estinzione la Vaquita, la focena più piccola al mondo. La crisi nasce in Cina, dalla richiesta da parte della popolazione locale della vescica natatoria del pesce totoaba. Fino a 7 anni fa il mercato cinese veniva soddisfatto dalla pesca di un pesce pregiato nel mare cinese ma l’eccessiva richiesta lo ha portato all’estinzione.

In quel momento è stato scoperto il totoaba, pesce di origine messicana quasi identico all’ormai estinto cinese. Cartelli della droga messicani e trafficanti cinesi hanno unito le forze per cacciare il totoaba nel Mare di Cortez ma i loro metodi immorali minacciano di distruggere praticamente tutta la vita marina nella regione, comprese le sfuggenti e misteriose specie di focena, come la vaquita.

Ma un team di brillanti scienziati, ambientalisti high-tech, giornalisti investigativi e coraggiosi agenti segreti sotto copertura mettono le loro vite in pericolo per salvare gli ultimi esemplari di Vaquita rimasti e consegnare alla giustizia i sicari del narcotraffico internazionale.

Un disastro incombente in uno degli ambienti più spettacolari della Terra, una missione di salvataggio come nessun’altra si trasforma in uno splendido documentario di livello hollywoodiano.

Sea Of Shadows: cast & crew

Un cast e dei produttori d’eccezione per questo documentario. Richard Ladkani ha infatti diretto e in gran parte filmato tutto il documentario con la sua Malaika Pictures, fondata insieme alla moglie Anita Ladkani. Il nome che spicca di più tra gli altri è sicuramente Leonardo Di Caprio che ha prodotto il film insieme alla Terra Mater Factual Studios. 

Per quanto riguarda il cast invece troviamo:

  • Andrea Crosta: direttore esecutivo e co-fondatore della ONG Earth League International
  • Carlos Loret de Mola: giornalista investigativo e presentatore TV
  • Cynthia Smith: direttrice del programma VaquitaCPR
  •  Jack Hutton: attivista e operatore drone per Sea Shepherd
  •  Javier e Alan Valverde: pescatori di San Felipe
È singolare la presenza di Andrea Crosta che già nel 2016 era apparso nel documentario Ivory game sempre diretto da Richard Ladkani. Non è banale ritrovare lo stesso personaggio all’interno di più documentari ma il lavoro di Andrea Crosta non ha eguali: con la Earth League International si occupa di intelligence. La sua ONG si avvale di analisti, ex membri della CIA ed FBI che, in totale anonimato, recuperano informazioni fondamentali per la lotta ai crimini contro l’ambiente. Abbiamo avuto l’onore di intervistarlo e in contemporanea al lancio di Sea Of Shadows in Italia pubblicheremo un nuovo articolo.
sea of shadows
© TERRA MATER FACTUAL STUDIOS/ RICHARD LADKANI

Autore: Riccardo Sartori

Documentarista, cameraman e direttore della Fotografia, ha sempre preferito la domanda "chi sei" a "cosa hai fatto". Il suo obbiettivo è far luce su temi globali e sensibilizzare riguardo le tematiche sociali e ambientali.